Dic
16
(0 votes, average 0 out of 5)
Rio0 out of 51 based on 0 voters.



rio mappa Caribana

Rio Orinoco

Uno dei sistemi eco del mondo

Il marchio di qualità del sistema Orinoco River è uno dei più grandi del Sud America, è nato lungo i confini meridionali del Venezuela e del Brasile, nello stato di Amazonas. La lunghezza esatta del fiume è ancora indeterminato, con stime di tra 1.500 e 1.700 miglia (2,410-2,735 km) lungo, ed è uno dei più grandi sistemi al mondo di fiumi.

Scorre nord-ovest, poi, la creazione del confine con la Colombia, e poi piega verso est e bisects il Venezuela nel suo cammino verso l'Atlantico. A nord del Orinoco sono ampie pianure erbose chiamate llanos. A sud del fiume è circa la metà del territorio del Venezuela. Grandi aree di foreste tropicali coprono la parte sud-occidentale del lotto, e la maggior parte rimangono in gran parte inaccessibili. La maggior parte delle Guyane, conosciuta anche come la Guyana Shield, copre il resto. The Shield Guyana è composto da pre-rock Cambriam, fino a 2,5 milioni di anni, e tra le più antiche del continente. Questi sono i tepuis, altipiani pietraie allevamento della foresta. I più famosi sono Roraima tepuis e Auyantepuy, dove l'Angelo cade.

Più di 200 sono i fiumi affluenti del possente Orinoco che extie delta nde miglia 1290 (2150 km) da sorgente a delta. Durante la stagione delle piogge, il fiume raggiunge una larghezza di 13 miglia (22 km) a San Rafael de Barrancas e una profondità di 330 piedi (100 m). (Vedi mappa) 1000 miglia (1670 km) del fiume Orinoco è navigabile, e circa 341 di cui può essere utilizzato per navigare imbarcazioni di grandi dimensioni.

Il fiume Orinoco è composta da quattro aree geografiche:

Alto Orinoco

L'Orinoco inizia Chalbaud montagna, un fiume alto e stretto con cascate e terreni difficili, le foreste. (Vedi la mappa) Il calo più rilevante in questo settore, 56 piedi (17 m) è Salto Libertador. Navigazione, ove possibile, in questa parte del fiume è grotta poco profonda, o in canoa. 60 miglia (100 km) della sorgente, il primo affluente, il Ugueto, si unisce l'Orinoco. Più tardi, la discesa rallenta e le cascate sono veloci, veloce e difficile da navigare. 144 miglia (240 km) a valle, l'Orinoco, completi di Guaharibos veloci.

Amazon è il più grande stato in Venezuela, e contiene due grandi parchi nazionali, e Tapirapecó Parima Serranía de la Neblina, e piccoli parchi e monumenti naturali, come il Cerro Autana tepuy a sud di Puerto Ayacucho, che è il Piaroa montagna sacra della tribù che credono sia il luogo di nascita dell'universo.

Questa è anche la sede di molte tribù indigene, le più famose sono gli Yanomami, Piaroa e Guajibo. Puerto Ayacucho, che ha un aeroporto con voli dentro e fuori di Caracas e di altre città più piccole, è la porta principale per lo stato. Ci sono strutture commerciali e turistiche. Alloggi, noto come campi, che offre diversi livelli di comfort. Il campo è più noto campo Yutaje nella parte orientale della valle di Puerto Ayacucho Manapiare. Essa ha la sua propria pista di atterraggio e la capacità per 30 persone.

Il traffico dentro e fuori è in barca e in aereo, ma le strade sono stati costruiti e mantenuti, soprattutto a monte Samariao oltre le rapide. Prendete questo tour virtuale del fiume e dei paesaggi dello stato di Amazonas.

Medio Orinoco

Per i prossimi 450 miglia (750 km), da un rapido ai rapidi Atures Guaharibos, Orinoco si estende a ovest verso il fiume e le acque si unisce Mavaca nord. Altri affluenti, tra cui la partecipazione Ocamo e il fiume si allarga a 1320 piedi (500 m) e sedimenti sabbiosi forma piccole isole nel letto del fiume. Il Casiquiare ed Esmeralda (vedi mappa) Orinoco fiumi di unirsi per formare il fiume Nera, che alla fine raggiunge il Rio delle Amazzoni.

Il fiume si unisce e si discosta dalle Cunucunuma l'Orinoco a nord-ovest, al confine con lo Scudo della Guyana. Il fiume porta Ventuari abbastanza sabbia per formare le spiagge di San Fernando de Atabapo. Quando i fiumi Irínida Atabapo, Guaviare (vedi mappa) e la corrente aderire al Orinoco è estesa a circa 5000 piedi (1500 m).

La maggior parte dei aborigeni che vivono nel bacino del fiume Orinoco del Venezuela. I più importanti gruppi indigeni sono il Guaica (Waica), noto anche come il Guaharibo, e Maquiritare (Makiritare) del Southern Highlands, il Warao (Warao) della regione del delta, e Yaruros Guahibo e il Plains occidentali. Queste persone vivono in stretta relazione con i fiumi del bacino, utilizzando come fonte di cibo, nonché ai fini della comunicazione. (Enciclopedia Britannica)

Più affluenti, aumentando il flusso di acqua e la creazione di una nuova serie di rapide potente attraverso Atures Maipures e Puerto Ayacucho. (Vedi mappa) Questo è l'unico posto dove l'Orinoco è navigabile. (Vedi mappa)

Bassa Orinoco

Estensione dal rapide del Atures a Piacoa, questo 570 miglia (950 km) accetta la maggior parte degli affluenti. Quando l'obiettivo è legato, il fiume si gira verso nord-est, ei fiumi Cinacuro, Capanaparo e Apure, piega verso est. (Vedi mappa) I Manzanares, iguane, Suata, Pao, Caris, Caroni, Paragua, Carrao, il Caura, Aro e fiumi Cuchivero aggiungere alla massa del Orinoco. Il fiume qui è largo e lento. (Vedi mappa)

Questa sezione del Orinoco è la più sviluppata e popolata. Come colpi di petrolio verso la metà del 20 ° secolo, l'industrializzazione, la commercializzazione e la popolazione è cresciuta. Ciudad Bolívar e Ciudad Guayana sono diventati importanti città costruite per l'alta abbastanza lontano dalle rive del fiume per prevenire le inondazioni.

Tra le isole del fiume a Ciudad Bolivar è la Alexander von Humboldt chiamato Orinocómetro. Serve come strumento per misurare l'ascesa e la caduta del fiume. Non ci sono stazioni reali lungo l'Orinoco, ma la stagione delle piogge è conosciuto come l'inverno. Si inizia nel mese di aprile e dura fino a ottobre o novembre. I torrenti gonfio di pioggia dalle montagne che trasportano lo sporco e le rocce e altri materiali dagli altopiani del Orinoco. Non è possibile gestire questo eccesso, il fiume si alza e allaga le pianure e le zone circostanti. Il periodo di massima dell'acqua è di solito nel mese di luglio, quando il livello dell'acqua a Ciudad Bolivar può andare 40-165 metri di profondità. Le acque cominciano a ritirarsi nel mese di agosto e di nuovo nel mese di novembre presso il punto più basso.

Fondata nel 1961, a Ciudad Guayana, a valle di Ciudad Bolivar, produce acciaio, alluminio e carta, grazie alla potenza generata da dighe Macagua e Guri nel fiume Caroni. Cresciuto nella città in più rapida crescita in Venezuela, che si estende sopra il fiume e ha incorporato la città del XVI secolo di San Felix, da un lato, e la nuova città di Puerto Ordaz, dall'altro. C'è una strada principale tra Caracas e Ciudad Guayana, ma la maggior parte delle esigenze di trasporto della zona sono ancora servita dalla Orinoco.

All demo content is for demonstration purposes only. All images and content
Copyrights remain with the photographer and original authors of Orinoco Travel.