Mag
20
(0 votes, average 0 out of 5)
Il Yanomami0 out of 51 based on 0 voters.


Gli Yanomami sono una tribù indigena che vivono nella Orinoco, Stato di Amazonas sono un sottogruppo linguistico di etnia Ora Yanomami 1 nomama anche fatto Sanema (Sanima) Ninam (Yanam) e Yanomam. In questi sottogruppi, tranne l'ultimo che occupa solo il territorio brasiliano, tutti gli altri si trovano in Venezuela e Brasile. La maggior parte degli esperti ora classificare Yanomama lingua e le sue varie topolectos come indipendente, anche se un po 'di sentire in thread vecchi che dovrebbero essere inclusi nella famiglia linguistica Chibcha.

Il Yanomami, noto anche in letteratura come yanomamo, Yanoama, Waika, Guaharibo, Shiriana, Shirishana Kirischana e, tra gli altri, sono il più grande gruppo indigeno nello stato di Amazonas e il quinto della popolazione totale indiana in Venezuela. Secondo il censimento indiano del 1992 per popolazione dello stato Amazonas Yanomami (compreso il sottogruppo Sanema) ammonta a 13.347 individui.

Gli Yanomami vivono in un vasto territorio che si estende dalle sorgenti del fiume Orinoco e le montagne del Parima di Siapa medio bacino del fiume, regione tropicale foresta pluviale. Per secoli, gli Yanomami hanno vissuto sulla terra e assicura che gli attuali abitanti delle comunità situate vicino gli insediamenti fiume Orinoco avuto la loro origine nella Parima Sierra.

Gli Yanomami tradizionalmente vivono nella giungla a distanza, sulle rive dei grandi fiumi, ma negli ultimi 50 anni, a causa di un notevole aumento della popolazione, diversi gruppi sono stati stabiliti sulle rive del fiume Orinoco, Mavaca, Ocamo e Manaviche , rafforzando la loro permanenza in queste aree con l'arrivo dei missionari e indigeni.

Assemblato in circa 180 villaggi, Shabono (longhouse), gli Yanomami sono raggruppati in comunità da 40 a 200 persone ciascuna, in cui operano domestico Yanomami storia ricreative e rituali. Ogni gruppo essendo legate da forti legami di parentela famiglia nucleare è l'unità sociale di base. Produttiva forme Yanomami, l'agricoltura fornisce circa 79,4% del cibo che mangiano. Il conuco preparato dal taglia e brucia sistema di coltivazione è predominanti varie specie di banana e meno manioca, colocasia, mais, mapuey, canna da zucchero, tabacco e cotonoso, tra gli altri. Per completare e arricchire la dieta quotidiana, gli Yanomami raccogliere frutti selvatici, tuberi, miele, insetti commestibili, granchi, ecc., Comunemente lavoro in corso di esecuzione da parte delle donne.

L'attività che fornisce proteine ​​più gli Yanomami è la caccia, che si sviluppa in due modi dagli uomini: quello fatto in un giorno e in una zona relativamente vicino per chiamare shabono uuu rami e una durata più lunga, tre o più giorni, chiamare heniyomi uuu. Le dighe sono apprezzate caccia tapiri, pecari, paca, il, tacchino cervo, scimmia e agouti, tra gli altri.

Nei fiumi Orinoco ci sono una varietà di pesci conplementan Yanomami dieta, questi includono: strisce, pavoni, pacu, prepotente, guabina, castagna, caraibico, arenca, barracuda, ecc. Gli Yanomami sono diversi modi per effettuare la pesca: con Guaral e ganci su fiumi e laghi (non tradizionali) con larghezza cestino intrecciato in acqua bassa quando i pesci sono intrappolati in tubi, pozzi e stagni, con le mani in cerca di pesci nascosti tra rami, fango e foglie, e con l'uso di estratti di piante (verbasco). Per gli Yanomami, una delle celebrazioni più importanti nella loro società sono i riti funebri in cui le ceneri del defunto consumato banane diluito carato. Questa cerimonia è chiamata reahu anche un momento importante, in termini di vita politica, sociale ed economica del popolo Yanomami, dal momento che pone vincoli di solidarietà, alleanze, scambi di materiali e beni simbolici.

All demo content is for demonstration purposes only. All images and content
Copyrights remain with the photographer and original authors of Orinoco Travel.